In seguito alle preoccupazioni sollevate dalle associazioni dei consumatori, le quali temono un aumento dei costi per i clienti finali, il governo ha deciso di rinviare di un anno la fine del Mercato Tutelato.

Il rinvio da giugno 2018 a giugno 2019 permetterà ai clienti di usufruire ancora per un anno della Maggior Tutela, sistema in cui le tariffe per la componente materia prima sono fissate dall’Autorità per l’energia, e valutare con maggior attenzione le varie offerte proposte dalle numerose società del Mercato Libero.

Il Disegno di legge, che dovrebbe inoltre contenere una norma che verifichi l’andamento del mercato, verrà approvato il prima possibile anche se non prima del 18 aprile.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Scritto da admin