La regione Lombardia ha deliberato il bando per l’assegnazione di contributi destinati alle Piccole e Medie Imprese che intendono realizzare diagnosi energetiche oppure l’adozione del Sistema di Gestione dell’Energia ISO 50001 in una o più delle proprie sedi operative situate in Lombardia.

Il bando è cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico secondo quanto previsto nella Convenzione tra Ministero e Regione Lombardia approvata con Delibera della Giunta regionale n° 2479 del 25 novembre 2019.

Ad inizio 2020 si attende l’emanazione del bando (entro 60 giorni dalla stipula della convenzione fra Mise e Regione Lombardia).

Rientrano nei servizi finanziati:

1) Diagnosi Energetiche finalizzate a valutare i consumi della struttura energetica aziendale ed al risparmio energetico derivante dalla realizzazione di interventi identificati per l’efficienza energetica, eseguiti in osservanza dei criteri di cui all’Allegato 2 al D.Lgs 102/14.

 2) Sistemi di gestione conformi alle norme ISO 50001.

Le diagnosi energetiche dovranno essere obbligatoriamente condotte da Società di servizi energetici certificati da organismi accreditati ai sensi dell’articolo 8, comma 2 del D.Lgs 102/14.

Verranno messi a disposizione 2.238.750 euro, che andranno a finanziare a fondo perduto:

•             50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 8.000 €, per le diagnosi energetiche;

•             50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 16.000 € per le ISO 50001;

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Scritto da admin